Valpolicella Superiore

Valpolicella Superiore

Corvina, Corvinone, Molinara, Rondinella

Breve appassimento delle uve (2 mesi)

16 - 18 mesi in botte di acciaio (no Barrique)
6 mesi di affinamento in bottiglia

16° - 18° C, da stappare un'ora prima di servire

Acidità totale : 6,10 g/l
Grado alcolico : 13,50%

Da buoni risultati anche dopo 8 -10 anni

Questo vino, prodotto con una particolare tecnica di appassimento, ha buona struttura, stoffa morbida e finale persistente.
Di colore rosso rubino carico, ha un piacevole profumo di frutti di bosco appena colti.
I vitigni, che producono le uve da cui proviene, Corvinone, Corvina Veronese, Rondinella e Molinara, hanno dimora nella zona storica di Marano di Valpolicella (zona del Classico). Tali uve vengono disposte a processo di appassimento fino alla fine di Novembre. Solo dopo tale periodo, quando la concentrazione dei nutritivi del frutto è resa più intensa, vengono pigiate e fermentano dai 20/25 giorni a contatto con le bucce. Può invecchiare per 16 - 18 mesi in botte di acciaio ed inoltre affronta 6 mesi di affinamento in bottiglia. La scelta di non utilizzare le botti di rovere, chiamate barrique, è stata determinata dalla volontà di creare un vino quanto più possibile vicino alla tipicità dei sapori che caratterizzano la zona di coltivazione delle uve, la quale, è risaputo, per le sue caratteristiche geomorfologiche, dona un sentore leggermente astringente al palato con ricordi di ciliegia matura e una persistenza dolcemente vanigliata.
Il Valpolicella Classico Superiore e' particolarmente indicato per accompagnare l'ampia gamma dei risotti (eccellente con quello di battuto di maiale), vari piatti di carne specialmente grigliate, arrosti e tradizionali carrelli di lesso con la tradizionale “pearà” veronese. Si consiglia di servire ad una temperatura di 16-18 C e di stappare un'ora prima del consumo (se possibile).